Seleziona una pagina

Il MIO Trading System


Ascolta “IL MIO Trading System” su Spreaker.


Ciao ragazzi ciao da Andrea Unger.

Ancora mi capita recentissimamente di persone che mi chiedono se vendo il mio sistema oppure in generale informazioni sul mio sistema.

Ho notato appunto parlando con queste persone nell’ambiente del trading, quindi non persone che approcciano il trading per la prima volta, ho notato che si riferiscono al mio sistema come se io utilizzassi un trading system particolare che sia stato in grado (in base alle performance che ho fatto) di comprendere i mercati e trarne vantaggio.… [continua]

Percentuali di vincita al 90%!

Ascolta “Percentuali di vincita del 90%” su Spreaker.


Ciao ragazzi da Andrea Unger, 90% di successo? Boh!?!

Dico questo perché a volte si notano dei commenti o ho ricevuto anche delle richieste di strategie con il 90% di successo.

Che poi non è chiaro che cosa si intenda con il 90% di successo, perché si potrebbe intendere il 90% di guadagno in un anno suppongo, certamente non vedo la cosa molto semplice, o il 90% di trade profittevoli in tutti i segnali, su 10 segnali nove sono in guadagno e uno in perdita.… [continua]

Trading Part Time

Ascolta “Trading Part Time ITA” su Spreaker.


Ciao ragazzi, ciao da Andrea Unger!

Trading part-time!!!

Mi viene a volte chiesto cosa ne penso e se ci siano delle soluzioni.

Ecco io ho sempre messo in guardia verso i facili entusiasmi e ho sempre cercato di sottolineare come il trading non sia qualcosa che si improvvisi e che richieda un approccio sistematico, non nel senso che c’è solamente il trading automatico, ma di metodo ovvero con un piano di lavoro e via dicendo.… [continua]

I miei libri di Trading


Ascolta “I miei libri di Trading” su Spreaker.


Ciao ragazzi ciao da Andrea Unger.

Questi sono solo alcuni dei libri che ho letto.

Sono in inglese perché principalmente cerco di leggerli nella lingua originale quando questa fosse appunto in inglese ci sono però anche delle versioni in italiano e quindi chi volesse può cercare quelle, anche se consiglio, non tutti hanno la traduzione, di leggere possibilmente i libri in inglese.… [continua]