Seleziona una pagina

Opportunità + Preparazione = Successo


Ascolta “Opportunità + Preparazione = Successo” su Spreaker.


Ciao ragazzi, ciao da Andrea Unger.

Chi ha i denti non ha il pane, chi ha il pane non ha i denti.

Proverbio conosciutissimo probabilmente, vi domanderete cosa c’entra con il trading.

C’entra perché ci è scappato detto parlando tra amici della situazione del mondo del trading e la formazione legata al trading, perché spesso un’obiezione che viene fuori da parte di chi eventualmente fosse interessato al trading è: “Sì, ma tanto non ho soldi!”.… [continua]

Piramidare e scaglionare uscite

Ascolta “Piramidare e scaglionare uscite” su Spreaker.

Ciao ragazzi, ciao da Andrea Unger.

Scaling in, scaling out, pyramiding chi più ne ha più ne metta.

Mi è stato chiesto perché in un video ho parlato del pericolo della scelta poco azzeccata di mediare al ribasso, ho proprio parlato come la tecnica sia psicologicamente sbagliata perché si rifiuta la perdita, come la tecnica sia sbagliata perché si andrà esponendosi sempre di più su un asset evidentemente debole, che scende e via dicendo.… [continua]

Oops ho sbagliato sessione

Oops ho sbagliato sessione

Pattern o logica di azione/reazione

Un pattern molto noto nell’ambiente dei trader, rivisitato là dove mostra ancora una certa efficacia

La logica del pattern

Per chi fa trading da diversi anni ci sono setup ben conosciuti anche se magari mai messi in macchina.… [continua]

Chi è il mio avversario?

Ascolta “Chi è il mio avversario?” su Spreaker.

Ciao ragazzi, ciao da Andrea Unger.

Chi è il mio avversario sui mercati?

Dunque, giro questo breve video perché ho avuto modo di leggere una mail dove la trader di turno, neofita, mi sottoponeva un dubbio sull’opportunità o meno di acquistare sui ribassi, di mediare, diciamo, il prezzo di ingresso sui ribassi, dicendo che aveva letto o comunque aveva capito da qualche parte che questo comportamento non era gradito al mercato perché giudicato un po’ impertinente o troppo aggressivo, comunque vogliate, e quindi veniva poi punito dal mercato.… [continua]